Corsa a piedi nudi

Gennaio 10, 2022
193
Visualizzazioni

La corsa a piedi nudi è rara in un'epoca di costose scarpe da ginnastica e di vetro da strada. Tuttavia, gli allenatori e i preparatori stanno sempre più abbracciando la corsa a piedi nudi per i loro corridori. Anche gli atleti ricreativi stanno iniziando ad abbracciare questa tendenza, poiché sono stanchi di indossare scarpe costose e di subire lesioni alle estremità inferiori. Questa tendenza non è nuova. La gente corre a piedi nudi da centinaia e centinaia di anni. Zola Budd, che ha corso a piedi nudi nel 1984 per battere il record mondiale femminile di 5000 metri, ha reso popolare la corsa a piedi nudi. Perché siamo così disposti a pagare molto per gomma e tela per proteggere i nostri piedi? Le scarpe sono il problema o la soluzione. C'è molto dibattito sulla corsa a piedi nudi e molti non sono d'accordo.

Proponenti

I sostenitori del piede nudo affermano che il piede con le scarpe, cioè un piede racchiuso in una scarpa, diventa più debole nel tempo. Il corpo non può percepire il terreno e adattarsi di conseguenza, secondo loro. L'incapacità di adattarsi e di percepire correttamente il terreno può portare a lesioni. Correre in una scarpa richiede più energia che correre a piedi nudi. Alcuni corridori hanno affermato che i piccoli graffi sui loro piedi erano meno dolorosi delle vesciche che di solito devono affrontare dopo una maratona o mezza maratona.

Ricerca

Non ci sono prove scientifiche a sostegno della corsa a piedi nudi. Alcuni studi hanno sostenuto l'uso della corsa a piedi nudi. Uno studio pubblicato sull'Internal Journal of Sports Medicine ha dimostrato che correre a piedi nudi ha effettivamente un impatto minore sui piedi. Questo è dovuto a come il corpo si adatta all'impatto. Un altro studio ha dimostrato che correre con le scarpe può far sì che il corpo usi 4% più energia che correre a piedi nudi. Studi comparativi hanno dimostrato che c'è una maggiore incidenza di lesioni nel piede non ferrato nei paesi sottosviluppati.

Opposizione

Gli oppositori trovano questi studi inconcludenti e sostengono che gli studi non erano sufficientemente grandi o condotti correttamente. Gli oppositori sottolineano il fatto che lo studio è stato fatto in paesi in via di sviluppo, ma questo non ci dice molto sulle prestazioni dei paesi sviluppati in termini di lesioni o di prestazioni.

La corsa a piedi nudi è osteggiata da molte persone per molte ragioni. Gli oppositori più accaniti alla corsa a piedi nudi sono generalmente i podologi. La protezione dei piedi è il motivo principale dell'opposizione. Correre senza calzature protettive è il rischio maggiore per le ferite da puntura. Molti podologi credono che lesioni e vesciche possano essere causate da scarpe mal adattate.

Molti credono che i nostri antenati correvano e camminavano a piedi nudi. Le superfici che usiamo oggi sono più rigide e difficili da percorrere rispetto alle strade di erba, terra e pietra che usavano i nostri antenati. I pericoli della strada come i frammenti di vetro e di metallo non erano un problema neanche qualche centinaio di anni fa.

Ci sono molti tipi di piedi. Ci sono due tipi di piedi: alcuni hanno piedi ad arco alto, altri hanno piedi ad arco basso. Mentre alcuni tipi di piede potrebbero essere in grado di correre a piedi nudi, non significa necessariamente che tutti i tipi di piede lo faranno. La meccanica del piede è molto complicata. Le persone che hanno i piedi piatti e iperpronano hanno bisogno di una scarpa di supporto. A volte, un plantare può essere fatto per loro. Le persone con un arco alto, piedi rigidi possono richiedere una scarpa o un inserto per alleviare la pressione. Questi due individui rischiano di subire lesioni se tentano di correre a piedi nudi.

Se non hai problemi di infortuni o di prestazioni, tieni le tue scarpe attuali. Potresti anche considerare la corsa a piedi nudi se i tuoi piedi sono tra un arco alto e uno basso e hai provato ogni inserto e scarpa sul mercato, ma ti fai ancora male. Se ti interessa, dovresti arrivare gradualmente alla corsa a piedi nudi. Se si sceglie la superficie giusta, è possibile sostenere ferite da perforazione, graffi, tagli e lividi. Puoi iniziare sull'erba o su una superficie liscia. Puoi anche provare la sabbia sulla spiaggia, o la pista. Iniziare lentamente e gradualmente.

Una parola sulle scarpe

Una scarpa mal adattata può portare a lesioni agli arti inferiori. Le scarpe possono causare lesioni se il piede è posizionato con un angolo innaturale rispetto all'anca e al ginocchio. Le scarpe troppo strette possono portare a vesciche alle dita dei piedi o problemi alle unghie dei piedi. Scarpe troppo larghe possono portare a tendiniti e vesciche al tallone. Le scarpe troppo flessibili possono portare alla fascite plantare (dolore al tallone o all'arco) e possono causare tendiniti. Le buone scarpe non devono essere costose. Cerca un'intersuola di supporto quando cerchi una scarpa da corsa. Potete provarlo afferrando la punta e il tallone e piegando la scarpa a metà. Se la scarpa si piega al centro, non sosterrà il piede. Dovresti assicurarti che ci sia spazio sufficiente nella casella delle dita dei piedi. Per evitare le vesciche, controlla il contrafforte del tallone. Assicurati che il contrafforte del tallone sia abbastanza forte da tenere il tallone al suo posto. Assicurati che la scarpa sia comoda. Prima di uscire a correre, indossateli in giro per casa e sul pavimento.

Riassunto

Correre a piedi nudi potrebbe essere un ottimo modo per migliorare le tue prestazioni e ridurre il rischio di lesioni. Prima di buttare le tue scarpe nella spazzatura e andare a correre nudo, assicurati di scegliere una scarpa più comoda. Se hai un arco alto o molto basso, sei diabetico o hai la tendenza a iperpronare, allora la corsa a piedi nudi non fa per te. Dovresti scegliere la giusta superficie di corsa ed evitare le ferite da puntura se decidi di provare la corsa a piedi nudi.

I commenti sono chiusi.