Impotenza - Quando l'erezione non compare, con Potencialex cambia tutto!

Per circa 98% di tutti gli uomini tra i 50 e i 60 anni, la sessualità è il "pepe della vita". Tra gli uomini di età compresa tra i 70 e gli 80 anni, poco meno di 70% pensano ancora che la sessualità sia molto importante. Pertanto, la potenza gioca un ruolo fondamentale anche nelle fasce d'età più avanzate. Per questo motivo, non c'è quasi nessun altro argomento che incida sull'autostima degli uomini quanto la disfunzione erettile. Se i problemi di potenza si verificano ripetutamente, si parla di disfunzione erettile (DE). Solo in Germania, fino a 6 milioni di uomini soffrono di disfunzione erettile. Gli uomini di età superiore ai 40 anni sono sempre più colpiti.

Già a partire dai 20 anni, ma al più tardi quando la crescita è completa, inizia il processo di invecchiamento. Dal punto di vista urologico, gli uomini di età compresa tra i 30 e i 40 anni. A questa età possono iniziare anche i primi disturbi della potenza. Nella generazione degli ultra cinquantenni, circa un uomo su due o un terzo è affetto da calo della potenza. L'erezione diminuisce e il pene non è più rigido come un tempo. Inoltre, l'eiaculazione può essere ripetuta meno spesso, poiché il tessuto erettile non si ispessisce più così facilmente. Spesso sono necessari ulteriori aiuti, come pillole naturali per la potenza o una stimolazione più forte, più intensa e più lunga per ottenere un'erezione completa.

A causa della pressione e dello stress a cui siamo sottoposti, molti uomini sono affetti da questo problema, ma Potencialex è la soluzione più efficace grazie ai suoi eccellenti componenti: Potencialex Comprare.

Definizione - Che cos'è l'impotenza?

L'impotenza, anche disfunzione erettile o disfunzione erettile, si riferisce all'incapacità di avere un'erezione o di mantenerla per un periodo di tempo prolungato. Non esiste un'opinione unanime su quando si possa parlare di impotenza o disfunzione erettile in senso medico. Secondo il Dr. Oliver Gralla, si parla di impotenza solo dopo più di due mesi senza rapporti sessuali soddisfacenti. Altri medici ritengono che una disfunzione erettile permanente possa essere diagnosticata non prima di sei mesi. E solo se, nella maggior parte dei tentativi, il pene non diventa duro o diventa prematuramente flaccido. Se solo una volta ogni tanto il pene è flaccido o non diventa duro correttamente, non si tratta ancora di impotenza.

Metodi di trattamento non invasivi

Cambiamento dello stile di vita

Anche prima dell'insorgenza della disfunzione erettile, gli uomini dovrebbero pensare a modificare le proprie abitudini di vita. Se si inizia troppo tardi, ci si può aspettare un miglioramento dei sintomi solo nel 30% dei casi. di tutti i casi ci si può aspettare un miglioramento dei sintomi. Tuttavia, un cambiamento nello stile di vita è raccomandato a tutti i pazienti con disfunzione erettile, in quanto aumenta l'efficacia dei farmaci e migliora la prognosi delle malattie del sistema cardiovascolare.

Terapia della carenza di testosterone (ipogonadismo senile)

In caso di disfunzione erettile, la terapia della carenza di testosterone (ipogonadismo senile) può essere effettuata anche mediante la somministrazione aggiuntiva di testosterone sotto forma di gel, Deo o iniezioni intramuscolari.

Metodi di trattamento delle droghe

La terapia farmacologica con gli inibitori della PDE 5 ha semplificato notevolmente il trattamento della disfunzione erettile. Le percentuali di successo sono del 70-75% (tentativi di coito completati con successo). Tra i possibili preparati vi sono il sildenafil, il vardenafil e il tadalafil.

Terapia del vuoto

Nella terapia del vuoto, un cilindro di plastica viene posizionato sul pene e sigillato. Creando un vuoto con l'aiuto di una pompa manuale, il tessuto erettile viene riempito con l'erezione del pene riempiendo passivamente i corpi cavernosi di sangue.

Uno dei metodi migliori è quello di aggiungere Potencialex alla dieta quotidiana, senza causare effetti collaterali: Potencialex Original